ControFinanziaria

Come usare la spesa pubblica per i diritti, la pace e l’ambiente. LA CONTROFINANZIARIA

ControFinanziaria 2006 Giustizia Fiscale, Welfare, Cittadinanza ControFinanziaria 2007

Dal 2001, durante la discussione alle Camere della Legge Finanziaria (oggi legge di stabilità), la campagna Sbilanciamoci! pubblica il suo rapporto annuale “Come usare la spesa pubblica per i diritti, la pace e l’ambiente” .

L’analisi delle scelte economico-finanziarie del Governo supporta l’elaborazione di ipotesi alternative economicamente sostenibili ma finalizzate a costruire un’economia di pace e di giustizia, rispettose dell’ambiente e fondata sulla garanzia dei diritti umani fondamentali.

Un valido sostegno all’economia, al lavoro e al welfare richiede un cambio di rotta nel segno della giustizia sociale, della redistribuzione della ricchezza, della sostenibilità ambientale e di un nuovo modello di sviluppo in cui, alcune merci, consumi, pratiche economiche siano giustamente condannate alla decrescita (il consumo di suolo, la mobilità privata, la siderurgia inquinante) e altre (le produzioni biologiche, le energie rinnovabili, la finanza etica), siano invece destinate a crescere.

Le proposte di Sbilanciamoci! poggiano su tre pilastri: la sostenibilità sociale e ambientale; i diritti di cittadinanza, del lavoro e sociali; la conoscenza come architrave di un sistema di istruzione e di formazione capace di far crescere il paese e i giovani che lo popolano.

L’azione di pressione e di sensibilizzazione esercitata dalla nostra “controfinanziaria” ha permesso a molti parlamentari, nel corso degli anni, di presentare emendamenti, mozioni, risoluzioni e ordini del giorno, favorendo la diffusione dei contenuti che costituiscono le attività e gli obiettivi della campagna.

Il rapporto del 2013, 186 pagine di proposte, analisi, soluzioni e idee concrete per uscire dalla crisi salvaguardando i diritti – oltre ad analizzare criticamente le politiche del governo italiano, dell’Unione e della Commissione europea – formula ben 94 proposte specifiche e dettagliate (in una “contro-manovra” da 29 miliardi di euro) per le entrate e per le uscite, ma anche per le riduzioni della spesa pubblica (dalle spese militari alle “grandi opere”).

I rapporti possono essere richiesti scrivendo a info@sbilanciamoci.org o essere scaricati direttamente dal sito seguendo i relativi link, cliccando sulle copertine.

ControFinanziaria 2001 ControFinanziaria 2002 ControFinanziaria 2003 ControFinanziaria 2004 ControFinanziaria 2005
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+1Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Email this to someone

Sbilanciamoci.org I contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza Creative Commons 3.0
Informativa sull'uso dei cookie
// Powered by Botiq.org