Segregare costa…a Napoli

immagine segregareNapoli, giovedì 17 ottobre, ore 16.00

Centro territoriale Mammut, piazza Giovanni Paolo II

Berenice, Compare, Lunaria e OsservAzione

ti invitano alla presentazione di

“Segregare costa. La spesa per i ‘campi nomadi’
a Napoli, Roma e Milano”

Campi sosta, autorizzati o tollerati, villaggi attrezzati o della solidarietà o più genericamente “campi nomadi”: sono questi gli spazi che le politiche istituzionali hanno privilegiato in Italia per “ospitare” i rom, sinti e camminanti nelle nostre città.

Cambiano le denominazioni ma il risultato è comune: la segregazione non solo spaziale e abitativa, ma anche sociale e culturale delle persone che vi risiedono.

Le risorse pubbliche investite nei campi sono ingenti. Il rapporto ne propone una ricognizione analizzando la realtà di tre grandi città italiane: Napoli, Roma e Milano.

Le informazioni raccolte possono offrire argomentazioni di supporto a chi tra le comunità rom, nella società civile e nelle amministrazioni pubbliche denuncia l’urgenza di ripensare completamente le politiche d’inclusione sociale e abitativa delle popolazioni rom.

Partecipano: Antonio Ardolino, Valentina Cavinato, Ulderico Daniele, Dario Stefano Dell’Aquila, Donatella De Vito, Grazia Naletto, Marco Marino, Caterina Miele, Francesca Saudino.

Interverrà Roberta Gaeta, Assessore al Welfare del Comune di Napoli

 

Ufficio stampa: Roma – 06.8841880 – 349.0806967 comunicazione@lunaria.org

Napoli – 3737000218 – 3382973937 aps.compare@gmail.com

Info: Lunaria, via Buonarroti 39, 00185 Roma; 068841880; antirazzismo@lunaria.org; www.lunaria.org

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Email this to someone
Scarica in versione Pdf

Lascia un commento

Sbilanciamoci.org I contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza Creative Commons 3.0
Informativa sull'uso dei cookie
// Powered by Botiq.org