Territori Sostenibili

Scuola di Qualità Sociale: lectio sulla sostenibilità di Giulio Marcon

Il portavoce di Sbilanciamoci interverrà a Veroli per il secondo evento pubblico di

“Territori Sostenibili”

Può esserci un nuovo modello di sviluppo alternativo e sostenibile? Come potrebbe affermarsi? E con quali indicatori andrebbe misurato?

A questi interrogativi saranno al centro della seconda lectio magistralis pubblica “La sostenibilità è un nuovo modello di sviluppo” della Scuola di Qualità Sociale condotta da Giulio Marcom, portavoce della campagna Sbilanciamoci.

La lectio si svolgerà sabato 5 maggio alle 9:30 presso la galleria Catena di Veroli (FR) ed è parte integrante del percorso “Territori Sostenibili”, un progetto, nato da un’idea della Fondazione Kambo che vuole preparare 45 giovani a tramutare i temi della qualità sociale, culturale e ambientale in idee d’impresa. Alla fine del percorso, infatti, i migliori progetti proposti da ragazzi della SQS verranno finanziati per un importo complessivo di 60.000 provenienti dal Piano Locale Giovani 2007-2009.

Giulio Marcon nella su lectio fotograferà la qualità della vita nel Lazio e nella Provincia di Frosinone attraverso i dati del Quars, un indice ideato da Sbilanciamoci! e che prende in considerazione gli aspetti sociali, ambientali, economici e culturali dello sviluppo.

Verranno inoltre presentate le proposte contro la crisi della Campagna Sbilanciamoci!, un’iniziativa sostenuta da 51 associazioni che ha come obbiettivo il radicale cambiamento delle politiche pubbliche, in modo da indirizzarle verso diritti delle persone, la solidarietà, la salvaguardia ambientale, anziché le esigenze del mercato economico.

In particolare verrà illustrato come siano possibili maggiori investimenti nella salvaguardia dell’ambiente, nel lavoro e nel welfare a discapito delle spese militari e delle grandi opere.

Gioacchino De Chirico modererà e aprirà la discussione anche agli interventi dei giovani della Scuola di Qualità Sociale e, nello spirito innovativo del progetto, la lectio sarà aperta al tutti i cittadini, rappresentati delle Istituzioni, del terzo settore, della cultura e del mondo imprenditoriale.

Sarà possibile seguire l’evento anche tramite twitter attraverso la hashtag #sqs con cui interagire e postare commenti visibili a tutti i presenti alla all’evento.

 

 

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Email this to someone
Scarica in versione Pdf

Lascia un commento

Sbilanciamoci.org I contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza Creative Commons 3.0
Informativa sull'uso dei cookie
// Powered by Botiq.org