Legalità, cittadinanza e istituzioni dello Stato

L’Associazione Scrivi di Diritto in collaborazione con la

Sezione internazionale della Fondazione Basso promuove il ciclo di seminari:

“Legalità, cittadinanza e istituzioni dello Stato

nell’ambito della lotta alle mafie”

I fenomeni legati alla criminalità organizzata sono spesso interesse dei soli addetti ai lavori e quasi sempre vengono relegati nelle pagine di cronaca nera dei giornali. Manca una lettura organica ed approfondita degli avvenimenti legati alla criminalità organizzata che sono il più delle volte oggetto del sensazionalismo mediatico. Ascrid e Fondazione Basso ritengono, invece, che siano sempre più necessari dei percorsi di comprensione collettiva e di approfondimento delle dinamiche proprie del fenomeno e degli strumenti adottati dalle istituzioni e dalla società civile per contrastarlo.

Per questo motivo è stato ideato un ciclo di seminari di educazione alla legalità che propone una analisi e un confronto dei fenomeni criminogeni, spesso erroneamente accomunati sotto la parola “mafia”, tanto in Italia quanto sul piano internazionale. L’obiettivo è quello di approfondire le caratteristiche e le peculiarità delle varie organizzazioni mafiose e le ricadute che queste hanno sulla società moderna. Ascrid e Fondazione Basso sono convinte che la cultura e il sapere siano strumenti fondamentali nella lotta alle mafie e per questo motivo promuovono il confronto e il dialogo tra gli anticorpi sociali nati per contrastarle.

Ogni incontro ospiterà esperti nelle tematiche trattate, testimoni, vittime delle pressioni della criminalità organizzata, attori sociali impegnati nel loro ambito professionale nella lotta all’illegalità. Le principali tematiche riguarderanno la legalità costituzionale, i diritti sociali, politici e di cittadinanza, la dimensione politica economica e sociale della mafia a livello nazionale e internazionale, gli esempi di progettualità attiva nel contrasto alle mafie. Il ciclo di seminari avrà luogo da gennaio a giugno 2012, un venerdì al mese dalle 16 alle 19. L’iniziativa si inserisce all’interno di un progetto finanziato dalla Tavola Valdese

Calendario previsto degli incontri:

Gennaio 2012 – Principi di legalità costituzionale e contrasto all’illegalità nell’ambito della sfera pubblica

Febbraio 2012 – Analisi e confronto: confini tra economia legale ed illegale

Marzo 2012 – Mafia non solo in Italia: l’internazionalità del contrasto alla criminalità organizzata

Aprile 2012 – Le notizie strozzate: quello che i cronisti non devono raccontare

Maggio 2012 – La cultura che si oppone alle mafie

Giugno 2012 – Contro la mafia non solo parole, lectio magistralis di Don Luigi Ciotti

Tra gli altri, sono stati invitati a discuterne:

Rita Borsellino (parlamentare europeo PD)

Antonio Turri (responsabile Libera Lazio)

Vincenzo Ciconte (docente di Storia della Criminalità Organizzata all’università Roma Tre)

Piero Grasso (procuratore nazionale antimafia)

Lirio Abbate (giornalista inviato de L’Espresso)

Giulio Cavalli (attore e scrittore)

Rosario Crocetta (europarlamentare PD)

Livio Pepino (sostituto procuratore a Torino e presidente di Magistratura Democratica)

Tonio Dell’Olio (responsabile settore internazionale di Libera)

Giovanni Impastato (fratello di Peppino Impastato)

Carolina Girasole (sindaco di Isola Capo Rizzuto)

Le condizioni per la partecipazione al corso:

Il corso si rivolge a giornalisti, operatori sociali, membri di ONG, ricercatori e operatori delle forze dell’ordine; laureandi in giurisprudenza, scienze politiche, sociologia, lettere e filosofia, scienze dell’educazione e scienze della formazione.

Gli incontri si terranno presso la sala conferenze della “Fondazione Lelio e Lisli Basso Issoco” ogni primo venerdì del mese dalle 16 alle 19. All’interno di ogni incontro sarà previsto uno spazio di dibattito.

Alla fine del corso verrà rilasciato un certificato di frequenza a coloro che non hanno perso più di una lezione. Verrà richiesta una firma in entrata e in uscita per verificare l’effettiva presenza per tutta la durata degli incontri. L’organizzazione si riserva di comunicare tempestivamente eventuali variazioni di data.

I candidati devono compilare il modulo di iscrizione, presentare un curriculum vitae e due foto tessera.

Il costo per l’iscrizione al corso è di 50 euro da versare sul conto corrente della Associazione Scrivi di Diritto-Scuola di Giornalismo della Fondazione Internazionale Lelio Basso presso la Banca Popolare Etica Ag. Roma Via Parigi IBAN IT59N0501803200000000110852. Causale: Iscrizione Seminari Legalità 2012.

Gli interessati potranno sin d’ora segnalare la loro intenzione di iscriversi al corso. Appena definito il calendario degli interventi sarà pubblicato il bando definitivo con il termini per l’iscrizione

Le domande possono essere consegnate a mano, a mezzo fax al numero 06-6877774 o a mezzo posta prioritaria. Farà fede il timbro postale. Sulla domanda si autorizza il ricevente al trattamento dei propri dati personali ai sensi della L. 196/2003, i dati verranno comunque utilizzati ai soli fini didattici. Per tutte le informazioni sul corso e sulle modalità d’iscrizione contattare la Segreteria della Associazione Scrivi di Diritto- scuola di giornalismo della Fondazione Basso- Sezione Internazionale, via della Dogana Vecchia 5 – 00186 Roma Tel: 066877774 – E-mail: formazione.filb@gmail.com, info@ascrid.it Web: www.internazionaleleliobasso.it

Responsabile del progetto

Cesare Piccitto

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Email this to someone
Scarica in versione Pdf

1 commento per “Legalità, cittadinanza e istituzioni dello Stato”

  1. […] http://www.sbilanciamoci.org/2011/12/legalita-cittadinanza-e-istituzioni-dello-stato/ Share this:TwitterFacebookLike this:LikeBe the first to like this post. Questo articolo è stato pubblicato in Uncategorized. Includi tra i preferiti il permalink. ← Legalità, cittadinanza e istituzioni nell’ambito della lotta alle mafie […]

Lascia un commento

Sbilanciamoci.org I contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza Creative Commons 3.0
Informativa sull'uso dei cookie
// Powered by Botiq.org