Roma, 3 ottobre: presentazione del VI Rapporto QUARS

Il 3 ottobre a Roma, presso il Salone dell’editoria Sociale, verrà presentata la VI edizione del "Rapporto QUARS – Come si vive in Italia?". Da diversi anni Sbilanciamoci! raccoglie una notevole quantità di dati a livello regionale al fine di ricavarne degli indicatori di sviluppo. Il risultato di questo lavoro è il QUARS (Indice di Qualità dello Sviluppo Regionale) un indicatore che prova ad individuare e collegare tra di loro le componenti di uno sviluppo fondato sulla sostenibilità, la qualità, l’equità, la solidarietà e la pace. Queste sono le caratteristiche di uno sviluppo di qualità per la Campagna e su questa visione si basa la scelta degli indicatori – suddivisi in 7 categorie: Ambiente, Economia e lavoro, Diritti e cittadinanza, Salute, Istruzione, Pari Opportunità e Partecipazione – che concorrono a formare la classifica finale delle regioni. Confrontare la classifica dei QUARS con quella della ricchezza prodotta per Regione e con la spesa pubblica regionale è un esercizio utile perché aiuta a verificare come ricchezza e benessere, qualità della vita e dello sviluppo, quantità dei diritti esigibili non vadano necessariamente d’accordo. Scarica il rapporto QUARS 2009


COME SI VIVE IN ITALIA?

Presentazione del VI Rapporto QUARS


Roma, 3 ottobre 2009
presso il Salone dell’editoria Sociale, spazio ex-GIL
Largo Ascianghi, 3 – Roma

Scarica il rapporto QUARS 2009

Il 3 ottobre a Roma, presso il Salone dell’editoria Sociale, verrà presentata la VI edizione del "Rapporto QUARS – Come si vive in Italia?". Da diversi anni Sbilanciamoci! raccoglie una notevole quantità di dati a livello regionale al fine di ricavarne degli indicatori di sviluppo. Il risultato di questo lavoro è il QUARS (Indice di Qualità dello Sviluppo Regionale) un indicatore che prova ad individuare e collegare tra di loro le componenti di uno sviluppo fondato sulla sostenibilità, la qualità, l’equità, la solidarietà e la pace. Queste sono le caratteristiche di uno sviluppo di qualità per la Campagna e su questa visione si basa la scelta degli indicatori – suddivisi in 7 categorie: Ambiente, Economia e lavoro, Diritti e cittadinanza, Salute, Istruzione, Pari Opportunità e Partecipazione- che concorrono a formare la classifica finale delle regioni. Confrontare la classifica dei QUARS con quella della ricchezza prodotte per Regione e con la spesa pubblica regionale è un esercizio utile perché aiuta a verificare come ricchezza e benessere, qualità della vita e dello sviluppo, quantità dei diritti esigibili non vadano necessariamente d’accordo.

Partecipano
Pasquale De Muro, docente di Economia dello Sviluppo all’Università Roma Tre
Mario Pianta, economista, Università di Urbino

Introduce
Elisabetta Segre, ricercatrice per Sbilanciamoci! e Università La Sapienza di Roma

Seguendo questo link è possibile scaricare, in formato PDF, un articolo di Roberto Petrini, da La Repubblica del 19 settembre, dal titolo "Vivere bene. Ecco perché il Pil non basta più", con una presentazione in anteprima del rapporto e di alcuni dati in esso contenuti.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento

Sbilanciamoci.org I contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza Creative Commons 3.0
Informativa sull'uso dei cookie
// Powered by Botiq.org