Stop F-35 – Le richieste al Governo


Al Governo italiano

Considerato che:

  • Siamo in un momento di grave crisi economica e finanziaria che colpisce le famiglie e i lavoratori cosa che richiede massicci interventi contro la povertà e la disoccupazione.
  • È necessario trovare risorse economiche in tempi rapidi per la ricostruzione dell’Abruzzo.
  • Un solo cacciabombardiere costa come 300 asili nido o come l’indennità annuale di disoccupazione per 15mila precari.
  • L’art.11 della Costituzione ripudia la guerra come mezzo di risoluzione delle controversie di crisi.

Accogliendo le proposte della Rete italiana per il disarmo e della campagna Sbilanciamoci!, chiedo al governo italiano di bloccare la costruzione dei cacciabombardieri F-35 e di utilizzare le risorse stanziate – pari a circa 15 miliardi di euro – per finanziare ad esempio:

  • La ricostruzione in Abruzzo.
  • La produzione di 8 milioni di pannelli solari per l’energia pulita.
  • La messa in sicurezza metà delle scuole italiane.
  • Un assegno di disoccupazione per tutti i precari che perdono il posto di lavoro.
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento

Sbilanciamoci.org I contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza Creative Commons 3.0
Informativa sull'uso dei cookie
// Powered by Botiq.org