Roma, 10 marzo: Le proposte di Legambiente e Cgil per uscire dalla crisi

Cgil e Legambiente sono accomunate dalla convinzione che sia necessaria una forte risposta alla fase che sta attraversando l’economia e la società italiana e che si debba lanciare un chiaro messaggio di cambiamento e di innovazione al Governo, alle imprese, ai lavoratori, alle famiglie. La grave crisi economica che sta avanzando richiede una risposta che si può realizzare con misure concrete e praticabili da subito. Serve però una grande capacità di cambiamento e di innovazione, una profonda consapevolezza delle sfide che abbiamo davanti. Serve la ricerca di una nuova coesione sociale all’interno di un progetto condiviso di Paese. Per questo motivo CGIL e Legambiente stanno lavorando congiuntamente ad un piano organico di proposte per rilanciare l’economia e l’occupazione, nella comune convinzione che la sfida climatica e le politiche ambientali rappresentino un potente fattore di innovazione e rilancio del sistema produttivo italiano, per costruire un’Italia più forte, efficiente, giusta. CGIL e Legambiente invitano quindi i rappresentanti del mondo della produzione a confrontarsi, in un incontro che si terrà il 10 marzo prossimo a Roma, presso il Centro Convegni, Palazzetto delle Carte Geografiche, Via Napoli 36 – dalle ore 9.30.

Le proposte di Legambiente e Cgil per uscire dalla crisi
Il 10 marzo a Roma il confronto con il mondo della produzione

Cgil e Legambiente sono accomunate dalla convinzione che sia necessaria una forte risposta alla fase che sta attraversando l’economia e la società italiana e che si debba lanciare un chiaro messaggio di cambiamento e di innovazione al Governo, alle imprese, ai lavoratori, alle famiglie.

La grave crisi economica che sta avanzando richiede una risposta che si può realizzare con misure concrete e praticabili da subito. Serve però una grande capacità di cambiamento e di innovazione, una profonda consapevolezza delle sfide che abbiamo davanti. Serve la ricerca di una nuova coesione sociale all’interno di un progetto condiviso di Paese.

Per questo motivo CGIL e Legambiente stanno lavorando congiuntamente ad un piano organico di proposte per rilanciare l’economia e l’occupazione, nella comune convinzione che la sfida climatica e le politiche ambientali rappresentino un potente fattore di innovazione e rilancio del sistema produttivo italiano, per costruire un’Italia più forte, efficiente, giusta.

CGIL e Legambiente invitano quindi i rappresentanti del mondo della produzione a confrontarsi, in un incontro che si terrà il 10 marzo prossimo a Roma, sulle proposte di intervento; per raccogliere suggerimenti, approfondimenti e costruire una nuova condivisione sulle misure più urgenti da realizzare.

L’incontro, dal titolo "Contro la crisi: per combattere la recessione, creare lavoro, vincere la sfida climatica" si terrà a Roma, presso il Centro Convegni, Palazzetto delle Carte Geografiche, Via Napoli 36 – dalle ore 9.30.

Presiedono
Paola Agnello Modica – Segretario Confederale CGIL
Rossella Muroni – Direttore Generale Legambiente

Introduce
Vittorio Cogliati Dezza – Presidente Nazionale Legambiente

Sono stati invitati a partecipare i rappresentanti di
Confindustria, Ance, CNA, Confartigianato, Coldiretti, Aiab, Cia, Lega Coop, Confcooperative, Confservizi, Confagricoltura, Confapi, Casartigiani, Claai, Agci, CISL, UIL.

Conclude
Guglielmo Epifani – Segretario Generale CGIL


Per informazioni
Ufficio Segreteria Legambiente
Tel 06 86268304 – segreteria@legambiente.eu

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Email this to someone
Scarica in versione Pdf

Lascia un commento

Sbilanciamoci.org I contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza Creative Commons 3.0
Informativa sull'uso dei cookie
// Powered by Botiq.org