Roma, 22 gennaio: Conferenza stampa globale WSF 2008


MARTEDI’ 22 GENNAIO A ROMA, ALLE 11, PRESSO LA CITTA’ DELL’ALTRECONOMIA
IN LARGO DINO FRISULLO 1

CONFERENZA STAMPA GLOBALE
CON COLLEGAMENTI DAL VIVO DALLE PRINCIPALI CITTA’ MOBILITATE

Amisnet in collegamento radio con le principali iniziative fino al 26 gennaio http://amisnet.org 

Anche in AUSTRALIA IL 26 GENNAIO si celebrerà la GIORNATA GLOBALE D’AZIONE PER IL FORUM SOCIALE MONDIALE, con gli aborigeni in marcia in occasione dell’ "invasion day", in ricordo del periodo della colonizzazione. Ma è solo l’aggiornamento dell’ultimora, quando anche nel resto del mondo, da Haiti alla Repubblica Domenicana, dalle Filippine all’Iraq, al Libano, alla Russia, agli Usa, al Pakistan, alle Mauritiius e in centinaia di altre città in tutto il mondo  si moltiplicano le iniziative con le quali associazioni, movimenti e sindacati non daranno vita ad un solo Forum sociale, ma a centinaia di eventi delocalizzati, per allargare la partecipazione e dare voce, grazie alle tecnologie più avanzate, alle esperienze di resistenza e di alternativa nel Nord e nel Sud del Mondo. Più di 150 le iniziative solo in Italia e almeno 10 a Roma, dal dibattito organizzato da Action for Peace con pacifisti israeliani e palestinesi, al sit-in al ministero della Difesa e sotto l’Ambasciata Usa organizzato dal Patto permanente contro la guerra alla festa al campo rom di via Candoni, con cena e musica a cura della comunità rom e Arci solidarietà, collegamenti con gli altri eventi nel mondo alla città dell’Altra Economia.

Milioni di donne e uomini, organizzazioni, reti, movimenti, sindacati di tanti Paesi del mondo si mobiliteranno il 26 gennaio, per la Giornata d’azione del Forum Sociale Mondiale 2008, negli stessi giorni in cui a Davos si riuniscono i "pochi eletti" del World Economic Forum.

Il 22 gennaio staffetta di 22 conferenze stampa per presentare le iniziative tra Atlanta, Channai, Mumbai, Bangalore, Roma, Bruxelles, Niamey, Sao Paulo, Rio De Janeiro, Belem, Fortaleza, Natal, Città del Messico, Barcellona, Parigi, Seoul (Corea), Zurigo, Manila, l’Avana e luoghi di conflitto come Erbil (Iraq), Ramallah (Palestina), Beirut (Libano). Altre si stanno organizzando in queste ore. Un pool di uffici stampa di tutto il mondo sta lavorando insieme per connettere e coprire tutti gli eventi in una chat globale permanente via internet.

La conferenza stampa globale si terrà in Italia martedì 22 a Roma presso la città dell’Altra Economia (ex mattatoio) in L.go Dino Frisullo 1,  alle ore 11

Saranno a disposizione della stampa i principali organizzatori degli eventi italiani, la lista aggiornata degli eventi con i referenti delle diverse iniziative internazionali,  ma, soprattutto, saranno a disposizione video, interviste e materiali relativi alle attività previste per il 26 gennaio, oltre a collegamenti in diretta radio e video dalle principali città in mobilitazione. In apertura collegamento da Ramallah con Mustafa  Bargouthi del Palestinian National Initiative

La mappa in tempo reale delle mobilitazioni è disponibile sul sito globale www.wsf2008.net

Le organizzazioni dell’economia solidale Fair, Liberomondo e Reorient hanno costruito un sito italiano per aiutare i propri partners a partecipare, con tutti i materiali specifici, all’indirizzo www.faircoop.it/wsf2008.htm

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Email this to someone
Scarica in versione Pdf

Lascia un commento

Sbilanciamoci.org I contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza Creative Commons 3.0
Informativa sull'uso dei cookie
// Powered by Botiq.org