Roma, 23 ottobre: presentazione deli libro fotografico “Occupazione”


Presentazione del libro fotografico “Occupazione”
di Michele Trotter e Pietro Luzzati – Edizioni “Ombre Corte”

organizzata da
Associazione AMLRP, Comunità Cristiana di base “S. Paolo”,  Rete ECO (Ebrei contro l’occupazione),  Comunità Palestinese di Roma e del Lazio,  Soccorso Sociale per i Palesinesi
 
martedì 23 ottobre, alle ore 17.30
 
presso la sede della Comunità Cristiana di base “S. Paolo”
Via Ostiense, 152 – Roma
 
Un libro fotografico sulla vita quotidiana ad Hebron, foto scattate dai fotografi Michele Trotter e Pietro Luzzati, edizioni "Ombre corte" il libro è stato curato dalla rete Eco (Ebrei contro l’occupazione) e dal "Comitato di Solidarietà con il Popolo Palestinese".
Nel corso della serata, oltre alla presentazione del libro a cui saranno presenti i due fotografi, saranno proiettati video e filmati ed a seguire è previsto un breve dibattito sul tema:

Introduce: Don Giovanni Franzoni, Comunità S.Paolo
Proiezione del Reportage DVD “Bedu” di Pietro Luzzato
Intervengono:  Michele Trotter e Pietro Luzzati, gli autori del libro
Samir Al Qaryouti. Presidente Comunità palestinese di Roma e del Lazio
Miriam Marino: Associazione ECO (Ebrei contro l’occupazione)
Conclude: Sen. Raniero La Valle, Giornalista. scrittore, fondatore Ass. Amici della Mezza Luna Rossa Palestinese.
 
I proventi della vendita serviranno del libro saranno devoluti in favore di un progetto di un ambulatorio nel villaggio palestinese di Marda, che tanto ECO, quanto il "Comitato di Solidarietà con il Popolo Palestinese" che hanno curato il libro, hanno in corso. La storia di Marda è quella di tanti villaggi palestinesi: confisca di terre, accerchiamento dei coloni, bypass roads, barriere metalliche che circondano il villaggio ad ovest e a nord, e infine il muro che completa l’accerchiamento da sud. Ora Marda è all’interno di un’enclave con un unico accesso sul versante est controllato dai militari israeliani mediante un cancello metallico. Per gli abitanti di Marda, dopo la costruzione del muro è diventata un’impresa raggiungere un presidio medico, per questo "Il comitato di Solidarietà con il Popolo Palestinese" di Torino e la rete Eco raccogliendo l’appello lanciato nel 2006 da una ong palestinese che si occupa di questioni sanitarie e collabora con un’organizzazione israeliana contro l’occupazione "Physicians for Human Rights" con il contributo della regione Piemonte ha dato via al progetto "Migliorare la salute delle mamme e dei bambini a Marda" per aprire un ambulatorio che faccia fronte alle prime esigenze sanitarie. I proventi del libro serviranno a coprire l’acquisto di farmaci e materiale di consumo per l’ambulatorio.

Sarà allestita una mostra fotografica e una mostra di artigianato palestinese

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Email this to someone
Scarica in versione Pdf

Lascia un commento

Sbilanciamoci.org I contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza Creative Commons 3.0
Informativa sull'uso dei cookie
// Powered by Botiq.org