Roma, 20 ottobre: La città per tutti e per tutte


La Rete del Nuovo Municipio invita a partecipare all’assemblea di amministratori locali e soggetti sociali «Intolleranza zero: la città per tutti e per tutte» che si svolgerà a Roma la mattina del 20 ottobre dalle 10 alle 13, in modo da permettere ai partecipanti di essere alle 14,30 in piazza Esedra per la manifestazione nazionale. Sede dell’incontro sarà la nuova redazione di Carta [via dello Scalo di san Lorenzo 67]. Di seguito, l’appello della Rete insieme alle prime adesioni.

«In queste ultime settimane assistiamo ad un’offensiva politica e culturale senza precedenti e con l’appoggio degli strumenti di informazione sul tema della sicurezza nelle città che sta alimentando un’ondata intollerante e reazionaria nei confronti delle persone e dei gruppi ‘marginali’ che ‘abitano’ le nostre città.

 Questa campagna, lanciata dai sindaci di alcune grandi città italiane, affronta in un’ottica unicamente securitaria e repressiva un tema, come quello della sicurezza e della legalità, particolarmente sentito dai cittadini.
 Queste iniziative che colpiscono coloro che non hanno voce e difesa, disegnano un progetto di città sempre più fortezza che non risponde alle reali esigenze delle fasce più deboli.

 A Pavia, come a Firenze e a Bologna, si moltiplicano scelte che vanno unicamente in una direzione e che rischiano di annullare anni di politiche di integrazione e di inclusione realizzate attraverso percorsi partecipativi con le associazioni del territorio e le realtà sociali che sono in prima linea su questo fronte. Con la criminalizzazione di lavavetri, writers, senza fissa dimora e naturalmente rom, le città saranno più sicure? In realtà si intende occultare la crisi di vivibilità della città a tutti i livelli, crisi che dipende dalla cancellazione dei suoi contenuti sociali e ambientali sotto la spinta di interessi economici di gruppi speculativi di vario tipo.

 In questi anni con grande difficoltà abbiamo lavorato nelle città a progetti di solidarietà sociale, per dare al welfare municipale strumenti e risorse per sostenere iniziative e percorsi che hanno l’obiettivo di intervenire nel campo della fasce ad alta esclusione sociale.

 Adesso è il momento di disegnare una piattaforma articolata di interventi che fermino questa deriva securitaria, attraverso proposte alternative che trovino voce nelle scelte del governo. A partire da questa Finanziaria.
 La Rete del Nuovo Municipio, nella sua assemblea nazionale del prossimo novembre, ha l’obiettivo di tradurre queste proposte in percorsi di sperimentazione e di iniziative, di confronto e analisi seria.
 Noi amministratori e soggetti sociali vi invitiamo il prossimo 20 ottobre a Roma per far sentire la nostra voce e per costruire insieme il percorso che ci porterà a questo importante appuntamento».
 
Prime adesioni:
Alberto Magnaghi, presidente Arnm, Salvatore Amura, coordinatore nazionale Arnm, Marco Gemini, vicepresidente Arnm, Massimo Rossi, presidente della Provincia di Ascoli Piceno, Fiorella Bomè, Attac Italia, Paola Bonora, università di Bologna, Anna Marson, università Iuav di Venezia, Monica Sgherri, consigliera Regione Toscana, Eros Cruccolini, responsabile nodo toscano Rnm, presidente del consiglio comunale Firenze, Maurizio Morgano consigliere comune di Bergamo, Giancarlo Paba, università di Firenze, Osvaldo Pieroni, comitato No Ponte, università della Calabria, Rita Zanutel, assessora associazionismo, integrazione e sicurezza sociale della Provincia di Venezia, Luigi Nieri, assessore partecipazione e bilancio Regione Lazio, Anna Pizzo, consigliera Regione Lazio, Gianluca Peciola, assessore politiche giovanili, intercultura e lavoro Municipio Roma XI, Pina Rozzo, vicepresidente Provincia di Roma, Dante Pomponi assessore Periferie, Sviluppo locale, Lavoro comune Roma, Susi Fantino presidente Municipio Roma IX, Alberto Ziparo comitato No Ponte, università di Firenze e della Calabria, Federico Camporese consigliere Municipalità di Mestre-Carpenedo, Andrea Catarci presidente Municipio Roma XI, Livio Ciappetta consigliere Municipio Roma XI, Donato Mattei consigliere Municipio Roma XI, Gianluca Marra consigliere Municipio Roma XI, Gianluca Riggi assessore intercultura Municipio Roma IX, Claudio Ortale consigliere Municipio Roma XIX, Ghirmai Tewelde, consigliere Municipio Roma XVIII, Paolo Carrazza consigliere comune di Roma, Ugo Biggeri presidente fondazione culturale Responsabiltà Etica Onlus, Leonardo Beceri, consigliere comune di Prato, Adriana Spera, consigliera comune di Roma, Caterina Patti, assessora scuola, cultura, migranti Municipio Roma XIX

Per aderire e per tutte le informazioni
http://www.nuovomunicipio.org
segreteria@nuovomunicipio.org
Segreteria della Rete del Nuovo Municipio, piazza Farinata degli Uberti–Palazzo Pretorio [secondo piano]
50053 Empoli [Fi]
tel. [+39] 0571.757824 – cell. [39] 333.8381901 – fax [+39] 0571.757740

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Email this to someone
Scarica in versione Pdf

Lascia un commento

Sbilanciamoci.org I contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza Creative Commons 3.0
Informativa sull'uso dei cookie
// Powered by Botiq.org