Roma, Capodarco, 21-24 giugno: IV Festa nazionale Comunità di Capodarco


IV Festa nazionale Comunità di Capodarco
Roma, 21 giugno 2007
Capodarco di Fermo, 22-23-24 giugno 2007

COMUNITÀ DI CAPODARCO DI ROMA
(Via Lungo n. 3)

21 giugno 2007


PER NON ESSERE UTILI IDIOTI

Tra “gabbie assistenziali” e porte chiuse – Confronto tra il terzo settore e la politica

Programma della giornata:

Ore 9,00 – Apertura dei lavori

Don Vinicio Albanesi, Comunità di Capodarco – Per non essere utili idioti
Marco Damiano, Espresso – Dove vive la politica
Giulio Marcon, Lunaria – Dove vive il terzo settore

Ore 10,30 – Discussione

Interventi di:

Vilma Mazzocco – Forum III Settore – Federsolidarietà
Andrea Oliviero – Acli
Paolo Beni – Arci
Sergio Marelli – Associazioni ONG italiane
Giacomo Panizza – Comunità Progetto Sud
Teresa Petrangolini – Cittadinanzattiva
Pier Paolo Baretta – Cisl
Guglielmo Epifani – Cgil

Rosy Bindy
Livia Turco
Piero Fassino
Francesco Rutelli
Gianni Alemanno
Pier Ferdinando Casini
Paolo Ferrero

Ore 13,00 – Pranzo

Ore 16,00 – Ripresa dei lavori

GLI INTERVENTI SOCIALI NEL LAZIO
Tra creatività e gestione dei servizi

Mario Marazziti, Comunità di Sant’Egidio
Trent’anni di domande e risposte

Don Francesco Monterubbianesi, Fondatore della Comunità di Capodarco
Protagonisti a Roma
Interventi di politici e operatori

Ore 20,00 termine dei lavori

Ore 21,00 FESTA DELLA COMUNITA’

Musica con i “Ladri di Carrozzelle”

Segreteria organizzativa: 0734 683927 – 339 5797444 – 333 6519709


COMUNITÀ DI CAPODARCO DI FERMO (AP)
Via Vallescura n. 47

22-23-24 giugno 2007

“Per continuare a essere utili”

Venerdì 22 giugno 2007

Ore 21.00
Sfida all’ultimo ballo

Sabato 23 giugno 2007

Ore 17.30-20.00
I NOSTRI SUCCESSORI – La responsabilità dell’impegno sociale in un futuro “difficile”
Dialogo tra Goffredo Fofi e Andrea Olivero – Incontro con i giovani delle Comunità di Capodarco
Conduce don Vinicio Albanesi

Ore 21.30
Trio “La Ricotta” – Spettacolo teatrale/cabaret

Domenica 24 giugno 2007

Ore 21.00
Premio L’anello debole – Radio, Tv, Cinema contro l’esclusione sociale” – III edizione
Presenta Andrea Pellizzari (Le Iene)

Intermezzi musicali a cura di Daniele Di Bonaventura

Il 22, 23 e 24 giugno: stand gastronomici dalle ore 20.00, con degustazione di pizza ed esibizione di “pizza acrobatica”.

Tutti gli eventi sono a ingresso libero. Servizio di bus navetta gratuito dai parcheggi circostanti la Comunità di Capodarco.

Segreteria organizzativa: 0734 683927 – 339 5797444 – 333 6519709

Sfida all’ultimo ballo

Partecipano le seguenti scuole:
New Generation Dance (Balli latino americani)
Cris Dance (Balli folk)
Palestra 02 (Ballo moderno)
Black Star Rock’n Roll (Rock’n Roll acrobatico)
 

I nostri successori

Goffredo Fofi: critico letterario e cinematografico, fondatore delle riviste “Quaderni Piacentini” e “Linea d’Ombra”, è direttore del mensile “Lo Straniero”.
Andrea Olivero: 37 anni, è presidente nazionale delle Acli dal marzo 2006.
Don Vinicio Albanesi: presidente della Comunità di Capodarco.

Trio “La Ricotta”
Trio comico potentino con Peppe Centola, Antonio Centola e Mario Ierace, vincitore di vari festival e con all’attivo spettacoli in tutte le piazze italiane e partecipazioni a trasmissioni radio televisive Rai e Mediaset.
Velocità, ritmo, perfetta fusione dei personaggi in scena, sono le caratteristiche del trio che, coinvolgendo sempre il pubblico, esplora i temi e i luoghi comuni del malcelato perbenismo provinciale.

Premio “L’Anello debole”
Premiazione dei vincitori delle quattro categorie in concorso: televisione, radio, cortometraggi “della realtà, cortometraggi di fiction.
Partecipano i componenti della Giuria: Giancarlo Santalmassi (direttore di Radio 24), don Vinicio Albanesi, Daniela De Robert (giornalista del Tg2), Andrea Pellizzari, Daniele Segre (regista).

Andrea Pellizzari: disc jockey radiofonico (Los Cuarenta su Italianetwork, Soci da spiaggia su Radio Due, con Fabio Volo), autore teatrale, autore e conduttore televisivo, dal novembre 1998 è tra i protagonisti della trasmissione Le Iene (Italia1), dove tra l’altro ha indossato i panni dell’irresistibile Mr. Brown.

Daniele Di Bonaventura: nato a Fermo, compositore, pianista e bandoneonista, ha una formazione musicale classica in cui s’innesta l’interesse per il jazz e l’improvvisazione, la musica contemporanea e etnica, il tango e la world music. Suona nei maggiori festival nazionali e internazionali. Tra gli artisti con cui collabora, Enrico Rava, Paolo Fresu, Javier Girotto, Oliver Lake, David Murray, ma anche Francesco Guccini e David Riondino. Ha all’attivo cinque album.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Email this to someone
Scarica in versione Pdf

Lascia un commento

Sbilanciamoci.org I contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza Creative Commons 3.0
Informativa sull'uso dei cookie
// Powered by Botiq.org