Commercio equo e solidale a Urbino

Da tre anni il Master “Lavorare nel non profit” dell’Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo" (promosso dalle Facoltà di Sociologia e di Economia) ha avviato una collaborazione stabile con le organizzazioni di commercio equo e solidale, Ctm altromercato, AGICES, FAIR e Roba dell’Altro Mondo, con l’obiettivo di costruire un percorso permanente di formazione avanzata, in risposta alle esigenze formative di operatori, volontari e giovani interessati al Commercio Equo e Solidale (CEeS).

Corsi di Aggiornamento sul Commercio Equo e Solidale a Urbino

Anno 2007

Da tre anni il Master “Lavorare nel non profit” dell’Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo" (promosso dalle Facoltà di Sociologia e di Economia) ha avviato una collaborazione stabile con le organizzazioni di commercio equo e solidale, Ctm altromercato, AGICES, FAIR e Roba dell’Altro Mondo, con l’obiettivo di costruire un percorso permanente di formazione avanzata, in risposta alle esigenze formative di operatori, volontari e giovani interessati al Commercio Equo e Solidale (CEeS).

Per febbraio e marzo 2007 il Master offre tre Corsi di Aggiornamento che costituiscono un momento di apprendimento e un’occasione di confronto e di riflessione sulle tematiche del Fair Trade:

Un corso di inquadramento generale su Economia e Comunicazione del Commercio Equo e Solidale (dal 15 al 17 febbraio) e due Corsi che affrontano tematiche specifiche, ritenute di particolare rilevanza e attualità, Il consumatore equo e solidale. Quali strategie di marketing? (23-24 febbraio) e Strategie di Comunicazione e Promozione per il CEeS (9-10 marzo).

Per iscriversi ai corsi è sufficiente disporre di un diploma di scuola media superiore.

La scadenza per presentare la domanda di iscrizione al primo corso è il 3 febbraio 2007.

Il bando del corso e i moduli per l’iscrizione sono disponibili sul sito del Master "Lavorare nel non profit"
www.uniurb.it/master-nonprofit.

Per Informazioni: tel. n. 0722-305506, e-mail: master-nonprofit@uniurb.it

L’organizzazione didattica dei Corsi prevede un impegno complessivo di circa 20 ore di lezioni e laboratori. Saranno, inoltre, offerti spazi per incontri informali e scambi di esperienze tra i docenti e i partecipanti al Corso.

Nei Corsi insegnano docenti del Master e dell’Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo", insieme a esperti delle organizzazioni coinvolte che cureranno la selezione e la presentazione delle esperienze nei laboratori.


Nota sul Commercio Equo e Solidale in Italia.

Il Commercio Equo e Solidale sta attraversando, in Italia, una fase di profonda trasformazione che pone gli operatori del settore (Centrali d’importazione e Botteghe del Mondo) di fronte a nuove sfide e a nuove problematiche. Nato come risposta della società civile alle distorsioni del commercio internazionale che alimentano le disuguaglianze tra Nord e Sud del mondo, il CEeS promuove un modello di relazioni basato su pratiche commerciali corrette, sul rafforzamento della posizione dei piccoli produttori del Sud, marginalizzati dai rapporti di mercato, e sulla diffusione, nei paesi del Nord, di modelli di consumo responsabile.

Negli ultimi anni, il CEeS ha registrato un forte aumento delle dimensioni economiche e un maggiore orientamento al mercato che richiedono agli operatori del settore un approfondimento delle conoscenze su l’economia, la gestione e l’organizzazione delle risorse interne, il marketing e la comunicazione.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento

Sbilanciamoci.org I contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza Creative Commons 3.0
Informativa sull'uso dei cookie
// Powered by Botiq.org