Presentazione della Controfinanziaria di Sbilanciamoci! per il 2007

Per la campagna Sbilanciamoci! la finanziaria 2007 rappresenta un passo in avanti (sia rispetto al DPEF che alla bozza iniziale del testo) e un segnale di cambiamento rispetto alle finanziarie della precedente legislatura: finalmente una politica fiscale più equa e maggiori risorse per apprezzabili singoli interventi di politica sociale ed ambientale. Si colpiscono, però, ancora una volta sanità ed enti locali (e rimangono insufficienti i fondi per la spesa sociale ed ambientale) e manca un disegno complessivo di rilancio di un’economia diversa, sostenibile e di qualità.

La ControFinanziaria sarà presentata Giovedì 12 Ottobre 2006 alle ore 11:00, presso la Sala del Cenacolo (Camera dei Deputati), Vicolo Valdina 3, Roma

FINANZIARIA 2007: PRIMI SEGNALI DI CAMBIAMENTO
MA SERVONO PIU’ CORAGGIO E DISCONTINUITA’

Per la campagna Sbilanciamoci! la finanziaria 2007 rappresenta un passo in avanti (sia rispetto al DPEF che alla bozza iniziale del testo) e un segnale di cambiamento rispetto alle finanziarie della precedente legislatura: finalmente una politica fiscale più equa e maggiori risorse per apprezzabili singoli interventi di politica sociale ed ambientale. Si colpiscono, però, ancora una volta sanità ed enti locali (e rimangono insufficienti i fondi per la spesa sociale ed ambientale) e manca un disegno complessivo di rilancio di un’economia diversa, sostenibile e di qualità.

Il ddl della legge finanziaria recepisce 15 proposte che la campagna Sbilanciamoci! ha formulato in questi anni.Q Ecco perché quello che apprezziamo di più nella legge finanziaria del 2007 è: in campo fiscale il parziale ritorno di una maggiore progressività (e comunque inferiore alla situazione precedente della riforma del II modulo della scorsa legislatura), la maggiore tassazione delle rendite, la tassazione dei SUV; in ambito sociale, il maggiore finanziamento del Fondo per le Politiche Sociali, il finanziamento del Fondo per la non autosufficienza, il piano per gli asili nido, il passaggio del TFR all’INPS, l’esclusione di provvedimenti sulle pensioni; le maggiori risorse per la ricerca e l’università, il fondo per politiche di integrazione sociale per gli immigrati; in ambito ambientale, un relativo aumento dei fondi per l’ambiente e il finanziamento di singoli interventi come la rottamazione di frigoriferi e caldaie obsolete con detrazioni e incentivi per l’installazione di pannelli fotovoltaici; in ambito internazionale, l’aumento dei fondi per la cooperazione allo sviluppo.

Quello che critichiamo è ancora l’insufficiente discontinuità con il passato. Rimangono ancora molte ombre: i 7,3 miliardi di tagli ad enti locali e a sanità significheranno meno servizi pubblici o più spese per i cittadini. In campo ambientale si va avanti sulla legge obiettivo delle grandi opere e le maggiori risorse per l’ambiente recuperano solo molto parzialmente i tagli fatti negli ultimi cinque anni. Le spese militari non vengono tagliate e si istituisce ancora una volta ed extrabilancio un fondo di 1 miliardo per le missioni internazionali. Non viene reintrodotta la tassa di successione mentre la riaffermazione del principio di progressività –con la rimodulazione di scaglioni e aliquote- è ancora modesta e insufficiente; manca alcun riferimento all’introduzione di “tasse globali” per finanziare la lotta alla povertà. Poche le risorse per la spesa sociale che rimane sotto la media europea. Le risorse per l’intervento sul cuneo fiscale potevano essere destinate in modo ben più efficace per altri investimenti finalizzati a rilanciare l’economia e lo sviluppo.

Chiediamo al Parlamento di migliorare il ddl della finanziaria e al Governo avviando un un confronto trasparente con le organizzazioni sociali e della società civile. La campagna Sbilanciamoci! presenterà presso la Camera dei Deputati il prossimo 12 ottobre il Rapporto sulla Finanziaria con le proposte specifiche per il 2007.

La ControFinanziaria sarà presentata Giovedì 12 Ottobre 2006 alle ore 11:00, presso la Sala del Cenacolo (Camera dei Deputati), Vicolo Valdina 3, Roma

Per informazioni: info@sbilanciamoci.org

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento

Sbilanciamoci.org I contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza Creative Commons 3.0
Informativa sull'uso dei cookie
// Powered by Botiq.org