Buone Pratiche Locali

A roma a partire dal 14 marzo un ciclo di incontri e seminari pubblici per parlare delle buone pratiche locali. Le politiche, esperienze ed iniziative delle comunità partecipate descritte e raccolte nel volume "Comunità partecipate, guida alle buone pratiche locali"di Erika Lombardi e Grazia Naletto.

Ciclo di incontri e seminari pubblici nel territorio della Provincia di Roma
Politiche, esperienze ed iniziative delle comunità partecipate

Come possono un Comune o una Provincia attuare buone pratiche etiche, ecologiche e solidali, cambiare i comportamenti e gli stili di vita in una comunità? Come possono i cittadini e le associazioni ottenere che queste politiche ed iniziative vengano portate avanti dalle loro amministrazioni locali? Lo scopo del ciclo di incontri promossi dalla Presidenza del Consiglio Provinciale di Roma e curati da Lunaria, è quello di fornire utili e puntuali risposte a tali domande, far conoscere e diffondere nel territorio provinciale le buone pratiche in materia di democrazia partecipativa, economia solidale, cittadinanza attiva, sviluppo sostenibile, pace e solidarietà internazionale. Sempre di più infatti in questi anni si sono diffusi comportamenti, pratiche e politiche ispirate alle proposte dei nuovi movimenti sociali, delle campagne, delle iniziative per un nuovo modello di sviluppo sostenibile, per i diritti e la cittadinanza, per un’altra economia, per la finanza etica e la pace. L’individuazione, la promozione e la diffusione di tali significative esperienze costituiscono il tema principale degli incontri promossi in alcuni comuni del territorio provinciale (Roma, Genzano, Monterotondo, Civitavecchia) affinché l’insieme o soltanto alcune di queste positive esperienze possano essere validamente assunte dagli enti locali e dalle istituzioni pubbliche e tradotte in buone pratiche di governo locale.

Incontro d’apertura
Martedì 14 marzo 2006 h 11.00
Comune di ROMA
Sala del Consiglio Provinciale di Roma, via IV novembre 119

Presiede:
Adriano Labbucci , Presidente del Consiglio provinciale di Roma

Partecipano:
Paolo Beni , Presidente Arci
Tonio Dall’Olio, Libera
Giulio Marcon , Presidente di Lunaria
Pierluigi Sullo , Rete Nuovo Municipio
Nicoletta Dentico , Comitato etico sulle sponsorizzazioni del Comune di Roma

Per informazioni sul calendario degli appuntamenti:
www.lunaria.org/buonepratiche

IL LIBRO

Comunità partecipate, Guida alle buone pratiche locali
a cura di Erika Lombardi e Grazia Naletto (manifestolibri)

Questa guida, frutto di un lavoro collettivo all’interno di Lunaria, nasce con l’intento di descrivere, divulgare e diffondere i comportamenti, le buone pratiche e le politiche nate negli ultimi anni e ispirate alle proposte della società civile in diversi ambiti quali l’economia solidale, la democrazia partecipativa, la sostenibilità ambientale e la solidarietà internazionale.

Iniziative volte a promuovere un modello di sviluppo sostenibile, fondato sui diritti e la cittadinanza, sul rispetto per l’ambiente, la pace e la solidarietà, azioni collettive che sempre di più sono state assunte dagli enti locali e dalle istituzioni pubbliche e tradotte in buone pratiche di governo locale.

Come possono usare la finanza etica, offrire cibo biologico (e caffè equo e solidale) nelle mense, riscaldare i propri uffici con pannelli solari, fare cooperazione decentrata, aprire uno sportello per i cittadini stranieri, fare il bilancio partecipativo e darsi strumenti di democrazia diretta? E ancora, possono gli enti locali adottare il software libero, dichiararsi liberi dagli OGM, dare vita al Distretto di Economia Solidale, usare solo sponsor etici, cambiare i comportamenti e gli «stili di vita» nella comunità, fare risparmio energetico? Come fare tutto questo, con quali strumenti normativi e amministrativi? Come possono i cittadini e le associazioni ottenere che queste politiche e iniziative vengano portate avanti dalle loro amministrazioni locali?

A queste domande, il libro risponde raccontando 50 buone pratiche – una piccola selezione delle tante possibili, descritte in modo divulgativo e con riferimenti tecnici e normativi – che si possono realizzare da subito nella propria comunità locale.

Il lavoro si articola in cinque sezioni: a)Democrazia, Diritti e Cittadinanza, b)Welfare e Servizi pubblici, c)Politiche per un’economia diversa, d)sostenibilità ambientale, e)Pace, Solidarietà internazionale e diritti umanie alcune appendici.

Il progetto editoriale del volume è stato coordinato da Erika Lombardi, Giulio Marcon, Grazia Naletto. In molti hanno contribuito alla stesura di parti del volume e tra questi ricordiamo: Marco Gallicani, Cristina Grandi, Maria Silvia Olivieri, Paola Iannizzotto, Giulio Lo Re, Pietro Luppi, Enrico Manzo, Satia Daelli Marchese, Alessandro Messina, Gianluca Peciola, Mario Pianta, Marina Russo, Giulio Sardi.

Il volume è patrocinato dalla Presidenza del Consiglio Provinciale di Roma .

Il volume, edito da manifestolibri, può essere richiesto direttamente a LUNARIA al prezzo di 14 euro! anziché 18 euro.

Per riceverlo scrivere a lunaria@lunaria.org, versando il contributo (14 euro+ 2 euro rimborso spese postali) sul conto corrente postale n°33066002 oppure sul conto corrente bancario 1738, ABI 5018 CAB 12100, presso Banca Popolare Etica, P.tta Forzatè, 2/3 – Padova.

Il versamento va intestato a Lunaria specificando nella causale "Comunità partecipate, guida alle buone pratiche locali".

 

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento

Sbilanciamoci.org I contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza Creative Commons 3.0
Informativa sull'uso dei cookie
// Powered by Botiq.org