La posta in gioco in Iraq

IRAQ: APPALTI, IMPRESE, PRIVATIZZAZIONI, DEBITO ESTERO, PETROLIO, MERCENARI, EFFETTI DELL’EMBARGO. Tutto questo in  “La ricostruzione dell’Iraq: un gioco di interessi”, dossier che Sbilanciamoci!, Un ponte per.. Lunaria, Rete Lilliput, Tavolo intercampagne, Altreconomia, Mosaico di pace hanno realizzato sulle implicazioni economiche della guerra e ricostruzione dell’Iraq. Per richiederlo scrivete a info@sbilanciamoci.org 

Il dossier “Ricostruzione in Iraq: un gioco di interessi” è il risultato della collaborazione di diverse campagne, organizzazioni e testate che in questi mesi hanno approfondito e sviluppato il tema della ricostruzione in Iraq e dell’intreccio di interessi economici e politici perseguiti sulla pelle delle popolazioni irachene.

La campagna Sbilanciamoci! che ha curato il coordinamento dell’iniziativa – e di cui fanno parte le altre organizzazioni promotrici di questo dossier – ha cercato di fare da raccordo ai tanti lavori e approfondimenti di organizzazioni e campagne sul tema: il lavoro di approfondimento sulla ricostruzione economica e gli effetti dell’embargo di “Un Ponte per…”; quello del tavolo intercampagne della Rete Lilliput sul debito, le privatizzazioni, gli aiuti internazionali; quello della Campagna per la Riforma della Banca Mondiale sulle imprese e la Sace.

Gli approfondimenti contenuti nel dossier dimostrano la strumentalità della guerra e la sua connessione –anche nella fase psotbellica della ricostruzione- con gli interessi economici legati alle risorse del paese, alle privatizzazioni, al petrolio da sfruttare. Speriamo che questa pubblicazione possa costituire un’occasione di dibattito e strumento di iniziativa per il movimento pacifista e per la mobilitazione a favore della completa riconsegna della sovranità al popolo iracheno.

Speriamo inoltre che questa iniziativa possa contribuire a sostenere l’impegno di solidarietà e di pace in Iraq di organizzazioni come Un Ponte per… e di ICS che hanno contribuito alla realizzazione di questo dossier e che sono impegnate sul campo con progetti umanitari e di aiuto alle popolazioni. I loro progetti e le modalità per sostenerli si possono trovare su www.unponteper.it e su www.icsitalia.org.

Una particolare menzione merita il lavoro di Ornella Sangiovanni (Un Ponte per…) per il lavoro di preziosa revisione dei materiali e per aver curato la scheda sugli effetti delle sanzioni e quella sulle compagnie coinvolte nella ricostruzione; e quello di Alberto Castagnola (Tavolo intercampagne) che ha elaborato e coordinato il lavoro sui materiali sul debito, le privatizzazioni e gli aiuti internazionali.

Altri contributi sono venuti da Fabio Alberti (che ha scritto l’introduzione, la nota sulle ordinanze di Bremer e le regole americane degli appalti), Antonio Tricarico, Antonio Baranes (le imprese, la Sace e l’Iraq). Hanno contribuito inoltre alla realizzazione del dossier: Lello Rienzi, Virginia Cobelli, Martino Mazzonis, Annalisa Lombardo, Rosa Siciliano, Pietro Reitano, Riccardo Troisi, Giulio Marcon.

Per richiedere il dossier: info@sbilanciamoci.org

 

 

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento

Sbilanciamoci.org I contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza Creative Commons 3.0
Informativa sull'uso dei cookie
// Powered by Botiq.org