La sfida di Collecchio alla finanza etica

(di Alessandro Messina) "Non è la storia di un ladro" ha detto Marco Vitale, economista e banchiere, alludendo alla fitta rete di soggetti coinvolti nel crack Parmalat. La frase porta sotto la lente banche, revisori, finanzieri e consulenti, ed evidenzia la crisi "di modello". Dopo l’enorme quantità di inchiostro scritta sulla vicenda, quattro sembrano gli assi principali di ragionamento. Clicca qui per leggere l’intero articolo.

(di Alessandro Messina) "Non è la storia di un ladro" ha detto Marco Vitale, economista e banchiere, alludendo alla fitta rete di soggetti coinvolti nel crack Parmalat. La frase porta sotto la lente banche, revisori, finanzieri e consulenti, ed evidenzia la crisi "di modello". Dopo l’enorme quantità di inchiostro scritta sulla vicenda, quattro sembrano gli assi principali di ragionamento. Clicca qui per leggere l’intero articolo.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento

Sbilanciamoci.org I contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza Creative Commons 3.0
Informativa sull'uso dei cookie
// Powered by Botiq.org